Sfida interscolastica sulla raccolta differenziata

una-pila-alla-volta.jpg

Gentile Insegnante,
il 15 gennaio ha inizio il contest Una Pila Alla Volta, il più importante progetto di educazione ambientale mai realizzato in Italia  sul tema della raccolta differenziate delle batterie scariche, promosso dal Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA) e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente. 

 

Giunto alla sua seconda edizione, il progetto didattico GRATUITO punta proprio a sensibilizzare i ragazzi e le ragazze delle scuole secondarie di I grado italiane trasmettendo informazione consapevolezza e buone prassi circa la corretta gestione dei rifiuti di pile e accumulatori. 

 

La tutela dell’ambiente e la salvaguardia del nostro Pianeta sono infatti sfide importanti, per il presente, ma soprattutto per il futuro. Per vincerle diventa fondamentale educare le giovani generazioni alla responsabilità, affinchè possano diventare protagoniste attive di un cambiamento, basato sull'assunzione collettiva di buone pratiche comportamentali

 

Gli studenti, infatti, sono in grado di diventare promotori di azioni corrette presso gli amici, le famiglie, i compagni, incoraggiando a piccoli gesti, significativi e concreti, come la raccolta differenziata di pile e accumulatori.

 

Come?

 

Mediante strumenti didattici multimediali completi ed esaustivi, ma anche attraverso il divertente CONTEST DIGITALE A SQUADRE, in avvio proprio in questi giorni.

 

Iscriva le Sue classi sin da ora, i ragazzi potranno sfidare altre classi e scuole in tre differenti prove.

 

In palio decine di voucher per l’acquisto di materiale didattico e sportivo, per un valore complessivo pari a 38.000 euro.

 

Per consultare le istruzioni, il regolamento e conoscere le coinvolgenti sfide che consentiranno ai Suoi studenti di imparare divertendosi,  clicchi qui.

La aspettiamo su “Una pila alla Volta”, a presto!

 

La Redazione di Educazione Digitale

“Una pila alla Volta” è un progetto patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

min-ambiente.jpg