ZEROBULLISMO - CONCORSO NAZIONALE PER I GIOVANI E LE SCUOLE - Proroga al 15 giugno

ZEROBULLISMO - CONCORSO NAZIONALE PER I GIOVANI E LE SCUOLE

Con il contributo dell'Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza - AGIA 

Abbiamo il piacere di invitare la S.V. a partecipare al Concorso Nazionale #ZeroBullismo.

Il concorso #Zerobullismo è rivolto ai giovani e agli studenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, singoli o in gruppo che prevede la realizzazione di elaborati letterari, audiovisivi, grafici, digitali o in musica.

Partecipare è semplice: è sufficiente inviare - entro e non oltre il 15 giugno 2019 - le schede prestampate ed il materiale creativo tramite il sito https://zerobullismo.com/invia-la-tua-storia/.

La partecipazione è totalmente gratuita. 

premi per i primi 3 classificati avranno un valore a partire di 2.000 euro per il primo classificato, 1.000 euro pr il secondo e 500 euro per il terzo. Esiste anche la categoria Fuori Concorso con speciale menzione.

Lo scopo del progetto #ZeroBullismo è stimolare attraverso la scuola la sensibilizzazione sul tema del bullismo e cyberbullismo, facendo emergere i comportamenti lesivi e scorretti attraverso il coinvolgimento diretto dei giovani e giovanissimi.  

- Alleghiamo Scheda sintetica per le Scuole

- Il bando unitamente a tutta la documentazione è reperibile al link https://zerobullismo.com/concorso/.

- Video e rassegna stampa al link https://zerobullismo.com/media-gallery. Con gli elaborati pervenuti verrà realizzata la campagna #ZeroBullismo. Le opere potranno essere pubblicate sul sito www.zerobullismo.com, nonché utilizzate per la realizzazione di mostre e un eventuale cortometraggio che farà parte della campagna di comunicazione contro il Cyberbullismo e l’uso consapevole dei social. La premiazione avverrà a fine luglio in occasione del Campus Party di Milano.   

Per ogni necessità di chiarimento si prega di contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ringraziamo per l'attenzione accordataci.

Cordiali saluti

La redazione
#ZEROBULLISMO.com